Università di Siena: in attesa del commissario liquidatore

SanRaffaele

Un amico, inviandomi un pezzo uscito sul “Corriere della Sera” (cronaca di Milano, 20 aprile 2013) riguardante l’università “Vita Salute del San Raffaele, scrive: «Come vedi, qui il commissario è stato inviato. E per “semplici” questioni di governance, non dissesti finanziari.»

San Raffaele: commissariato l’ateneo

Università, Profumo invia il suo capo gabinetto

Simone Ravizza. Il ministro Francesco Profumo invia un commissario all’Università Vita Salute del San Raffaele. La novità arriva nell’ennesima giornata di proteste e scontri, ma non c’entra nulla con il fronte caldo dei licenziamenti. La decisione di Roma s’inserisce nella partita sull’ateneo, fondato da don Luigi Verzé. Qui è in corso da mesi un braccio di ferro tra i raffaeliani guidati dalle fedelissime del prete manager (le Sigille) e i nuovi vertici dell’ospedale tenuti finora fuori dal CdA dell’università. Per risolvere la situazione – e tutelare la continuità didattica degli oltre duemila studenti – ora il ministro dell’Università Francesco Profumo invia il suo capo di gabinetto, Luigi Fiorentino. Il compito che gli è stato affidato? Recita il decreto firmato ieri: «Procedere, entro il 30 giugno, alla proposta delle modifiche statutarie necessarie a garantire un equilibrato assetto di governance dell’ateneo».

Al momento il compito di nominare i membri del consiglio d’amministrazione universitario è nelle mani delle Sigille che guidano l’Associazione Monte Tabor. Così rivedere lo statuto – come viene chiesto dal ministro – vuole dire di fatto modificare il sistema di nomina su cui fanno leva le fedelissime di don Verzé per comandare in solitudine l’ateneo. Il rappresentante del ministro Profumo resterà in carica fino all’inizio dell’anno accademico 2013/2014. «Lo scopo è facilitare il dialogo tra le parti per arrivare a una soluzione condivisa – si legge nel decreto – nell’interesse della comunità universitaria e a garanzia della continuità dell’offerta formativa».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: