L’università sta morendo. Più si investe meno funziona

Michel_serres_2Michel Serres. Credo che l’universistà stia morendo. È stata una grande istituzione che ha radici fin nell’antica Grecia e nell’Islam dei secoli d’oro, per non dire del suo splendore nel Medioevo cristiano. Poi è andata in crisi col rinascimento, per ricomparire trasformata nell’Ottocento europeo… Oggi un sintomo della sua malattia fatale mi pare il fatto che più ci si investe del denaro meno essa funziona. Non sarà un po’ come quelle stelle di cui riceviamo ancora la luce, ma di cui gli astrofisici ci dicono che sono morte da anni, se non da secoli? Forse l’università saprà rinascere ancora una volta dalle proprie ceneri come la Fenice. Probabilmente occorre guardare alle nuove tecnologie, al sapere diffuso che esse consentono, alla messa in rete delle conoscenze.
Da: Giulio Giorello e Nuccio Ordine, Elogio della pirateria, Corriere della Sera 14 agosto 2006

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: