Si continuerà a far governare l’università di Siena ai Partiti?

Partito Democratico di San Giovanni Valdarno. II PD considera molto positiva e proficua la presenza nel territorio cittadino di un centro di ricerca e di alta formazione scientifica (il Centro di Geotecnologie, CGT), radicato nel tessuto urbano e che opera, attraverso la Fondazione Masaccio, con gli Enti locali e con le più significative realtà produttive della zona. Un centro che è arrivato a raggiungere, negli anni, vertici nazionali e risultati di eccellenza sia per numero di iscritti che per qualità di formazione e possibilità di occupazione per suoi laureati. L’Università di Siena ha deciso però la chiusura del Corso di Laurea Magistrale in Geologia Applicata e Geotecnologie che è presente, ormai da diversi anni nel campus di San Giovanni Valdarno, in netto contrasto con gli impegni assunti dallo stesso Ateneo nel settembre 2010, quando il Rettore ha sottoscritto una convenzione con il Comune e la Fondazione Masaccio per garantire la docenza minima necessaria alla laurea di secondo livello. Le istituzioni locali e la comunità del Valdarno hanno contribuito, negli anni, con impegno e risorse rilevanti al successo del CGT, che dovrebbe costituire un vanto per l’Università senese, soprattutto in relazione ai numerosi risultati, sia formativi che lavorativi, ottenuti nel tempo. Il PD rileva infatti che dal 2008 gli iscritti alla laurea di secondo livello del CGT sono passati da 70 a 110; che le matricole per l’anno accademico in corso 2010/2011 sono 49 e costituiscono oltre un terzo di tutte le matricole delle lauree di secondo livello della Facoltà di Scienze di Siena; che il CGT è al terzo posto a livello nazionale come numero di matricole, dopo Roma e Milano; che le matricole provengono da 14 diverse regioni italiane e da 17 diversi atenei; che i tempi di occupazione dei laureati vanno dai tre mesi (82%) ai sei mesi (92%).
 Tuttavia, a fronte di questi eccellenti risultati, l’Università di Siena ha drasticamente deciso di chiudere il corso di laurea di secondo livello, lasciando aperta solo la laurea analoga a Siena che conta soltanto 8 matricole.
Il Pd di San Giovanni Valdarno condanna con forza la decisione assunta dall’Università di Siena e ritiene che debbano essere percorse tutte le strade possibili al fine di salvaguardare una realtà educativa e produttiva così rilevante e quindi chiede di riconsiderare o comunque sospendere la decisione, fino a quando non saranno avanzate proposte più chiare e concrete sul futuro del Centro di Geotecnologie.

Annunci

Una Risposta

  1. […] fonte:  Il senso della misura » Si continuerà a far governare l'università … Articoli correlati: CGT Università di Siena, una Laurea per il […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: